La Storia

Il Circolo Velico Soverato , Associazione sportiva dilettantistica, senza fine di lucro, è stato fondato nell’anno 1982 ( con la denominazione di Circolo velico Ionio Sud) da un gruppo di appassionati di vela.

L’obiettivo era creare un associazione che diffondesse, in particolare tra i giovani, lo spirito marinaro, l’amore per il mare e per l’ambiente, quello vero che prevede la conoscenza della natura e dei suoi  elementi, oltre a promuovere iniziative  che hanno sul mare il loro campo ed il loro mezzo di azione.

L’affiliazione alla Federazione Italiana Vela (ed al CONI) è stata immediata conseguenza.

Mediante scuola di vela e regate veliche, regolarmente autorizzate dalla FIV (Federazione Italiana Vela), il circolo è nel tempo cresciuto e maturato sia dal punto organizzativo che nella cultura marinaresca e velica. Inoltre nonostante la triplice distruzione della sede (una mareggiata e due atti vandalici) avvenuta negli anni, grazie alla dedizione ed impegno dei Soci, la struttura è cresciuta anch’essa per rispondere alle esigenze tipiche di un Circolo Velico evoluto.

Nel tempo, il Circolo ha potuto ospitare istruttori di vela di livello internazionale (soprattutto dalla Croazia) che hanno permesso di far crescere la divisione agonistica, e come tale partecipare in maniera attiva e costante a regate di livello zonale e nazionale ed ospitare una regata nazionale.

L’esperienza accumulata dai Soci, in oltre 35 anni di attività densa di passione per la cultura del mare, fa del Circolo Velico Soverato oggi un’istituzione e naturalmente uno dei luoghi più adatti per apprendere e coltivare la cultura marinaresca ed in generale godere del mare nelle sue innumerevoli forme ed espressioni.